La Svizzera recepisce i nuovi requisiti dell’UE in materia di aviazione

Il Comitato misto Svizzera-UE per il trasporto aereo ha deciso che la Svizzera recepirà varie prescrizioni UE, inserendole nell’allegato dell’Accordo sul trasporto aereo.

Data la pandemia del COVID-19, le esigenze dei vettori aerei vengono allentate per quanto riguarda i diritti delle bande orarie (slot).
Il Consiglio federale ha approvato il recepimento delle nuove prescrizioni, che entreranno in vigore il 1°agosto 2021.

Il nuovo regolamento UE in materia di bande orarie lascia ai vettori aerei un maggiore margine di manovra nell’utilizzo di questi slot, il cui diritto veniva perso prima dell’emergenza sanitaria se le imprese non utilizzavano almeno l’80%.

Leggi il documento originale su: La Svizzera recepisce nuove prescrizioni UE in materia di aviazione