Polonia: BEI firma accordo consultivo con il Cluster delle tecnologie dell’idrogeno

La BEI e il Cluster delle tecnologie dell’idrogeno, coordinato dalla Camera di commercio regionale della Pomerania, hanno firmato un accordo di consulenza nel quadro dell’iniziativa “InnovFin – EU Finance for Innovators”. L’accordo dimostra gli sforzi congiunti di queste istituzioni nel sostenere gli investimenti nelle tecnologie pulite dell’idrogeno. I firmatari vogliono aderire alle linee guida della tassonomia dell’Ue, includendo la ricerca, lo sviluppo e l’innovazione in componenti e macchinari chiave per la produzione di idrogeno, come ad esempio, elettrolizzatori, celle a combustibile, veicoli alimentati a idrogeno, nonché progetti di R&S e dimostrazione per gli usi finali dell’idrogeno nell’industria.

Ottenere idrogeno verde a zero emissioni è molto costoso. Nel contesto dell’Ue, la BEI è un partner di finanziamento chiave. Negli ultimi 8 anni, la banca ha infatti fornito oltre 2 miliardi di euro in consulenza e sostegno finanziario a progetti che utilizzano tecnologie a idrogeno. Hanno ricevuto finanziamenti anche i progetti che si concentrano sull’aumento della diffusione nel settore dei trasporti, sostenendo nuove flotte di idrogeno e le relative infrastrutture.

Leggi il documento originale su: Poland: EIB signs advisory agreement with Cluster of Hydrogen Technologies