USA: 60 mln per aumentare l’efficienza energetica nel settore manifatturiero

Il DOE ha annunciato un finanziamento di 60 mln di dollari per la sua più grande coorte di centri di valutazione industriale (IAC) basati sulle università, che assistono i produttori di piccole e medie dimensioni nella riduzione delle loro emissioni di carbonio e nell’abbassamento dei costi energetici, formando la prossima generazione di lavoratori dell’efficienza energetica. L’investimento innovativo aiuterà a rimuovere le barriere alla decarbonizzazione in tutto il settore manifatturiero e a far avanzare l’obiettivo dell’amministrazione Biden di realizzare un’economia di energia pulita.

Questa nuova coorte di IAC in 32 università si concentrerà sul miglioramento della produttività, migliorando la sicurezza informatica, promuovendo la pianificazione della resilienza e fornendo corsi di formazione a entità situate in comunità svantaggiate. La coorte si impegnerà anche in un nuovo progetto pilota per espandersi al mercato degli edifici commerciali. Come parte del progetto pilota, gli IAC selezionati collaboreranno con le università e i programmi tecnici della comunità per formare diversi studenti e professionisti per condurre valutazioni di efficienza energetica di edifici di piccole e medie dimensioni, compresi quelli situati in comunità svantaggiate.

Leggi il documento originale su: DOE Announces New $60 Million Investment to Increase Energy Efficiency in Manufacturing