SEIA: prezzi del solare in aumento in ogni segmento di mercato

I vincoli della catena di approvvigionamento stanno portando ad aumenti di prezzo in ogni segmento del mercato solare, nonostante l’aggiunta di 5,7 gigawatt (GWdc) di capacità solare nel secondo trimestre del 2021, secondo il rapporto U.S. Solar Market Insight pubblicato di recente dalla Solar Energy Industries Association (SEIA) e da Wood Mackenzie, una società di Verisk.

Questa è la prima volta che i prezzi solari sono aumentati trimestre dopo trimestre e anno dopo anno in ogni segmento di mercato da quando Wood Mackenzie ha iniziato a modellare i dati sui prezzi dei sistemi nel 2014. I prezzi sono aumentati maggiormente per il segmento utility-scale a circa il 6% su base annua. Molti sviluppatori solari hanno scorte sufficienti per i progetti del 2021, ma inizieranno a vedere aumenti di prezzo nel 2022, dice il rapporto.

Oltre alle recenti azioni esecutive sul silicio di grado metallurgico dello Xinjiang, sono state presentate due nuove petizioni tariffarie. Prese insieme, queste azioni potrebbero esacerbare significativamente i vincoli della catena di approvvigionamento e aumentare i prezzi dei sistemi solari. Nonostante questi venti contrari a breve termine, l’industria solare ha rappresentato il 56% di tutte le nuove aggiunte di capacità elettrica degli Stati Uniti nella prima metà del 2021. Gli Stati Uniti hanno ufficialmente superato i 3 milioni di installazioni solari nel secondo trimestre, spinti da una forte ripresa del settore residenziale dopo essere stato colpito dalla pandemia Covid-19.

Leggi il documento originale su: Solar Prices Increase Across Every Market Segment for the First Time in Seven Years