Serbia: il 1° ottobre incontri individuali per una valutazione delle opportunità di mercato, con un focus sull’agroalimentare

Il prossimo 1° ottobre, dalle ore 9.30, Confindustria Serbia e un rappresentante del Ministero dell’Agricoltura serbo si renderanno disponibili per degli incontri individuali con le aziende interessate ad approfondire il mercato serbo e nello specifico le opportunità del settore agro alimentare.

Il settore in Serbia rappresenta circa il 7,5% del PIL del paese. Confindustria Serbia mira a facilitare l’ingresso delle aziende italiane nel paese. Il paese vede grandi attori locali, sia nella produzione agricola primaria (soia, girasole e derivati, cereali) che nella produzione alimentare, con una grande enfasi sull’industria dolciaria.

Tenuto conto delle attuali norme doganali, questi prodotti potrebbero entrare nei mercati dell’UE e dell’Unione economica eurasiatica a costi ridotti e con maggiori vantaggi per i produttori.

Il dinamismo e le prospettive del settore hanno attirato circa 900.000 euro di investimenti della BERS.

Leggi il documento originale su: Serbia: incontri one to one per una valutazione delle opportunità del mercato, focus settore agroalimentare – 1 ottobre