Germania: il 39% degli edifici residenziali costruiti nel 2020 è riscaldato dal gas naturale

Nel 2010 la quota di nuovi edifici riscaldati a gas è stata del 53%, nel 2000 addirittura del 74%. Altre fonti energetiche fossili utilizzate per il riscaldamento sono il a base di petrolio e, in misura minore, l’elettricità. Nel 2020, solo lo 0,7% dei nuovi edifici aveva il riscaldamento dell’olio, mentre 20 anni prima era quasi uno su cinque nuovi edifici (20%). Le pompe di calore, utilizzate per l’energia geotermica e termica ambientale, sono state la più importante fonte di energia primaria nel 2020. Ciò significa che la percentuale di nuovi edifici che hanno utilizzato le fonti energetiche rinnovabili per il riscaldamento è stata superiore alla metà (50,5%) per la prima volta nel 2020.

Circa un quarto di tutte le abitazioni sono ancora riscaldate dal petrolio. Gli aumenti dei prezzi a monte del processo economico sono stati osservati per qualche tempo. Nell’agosto 2021 anche i prezzi dell’olio minerale sono stati notevolmente aumentati (63,6%) anno dopo anno. I prezzi dell’elettricità, che in piccola misura viene utilizzata anche per il riscaldamento, sono aumentati del 136,1%. Negli ultimi tempi sono stati registrati aumenti significativi anche per i prezzi alla produzione industriale. Nel settembre 2021 i prezzi del gas naturale sono aumentati del 5,7% rispetto all’anno precedente, il che significa che l’aumento è stato leggermente superiore a quello dell’indice complessivo dei prezzi al consumo (4,1%).

L’aumento dei prezzi del gas naturale è dovuto non solo all’aumento dei prezzi a monte del processo economico, compresi i prezzi del CO2, ma anche all’effetto di base causato dalla temporanea riduzione delle aliquote dell’imposta sul valore aggiunto nell’anno precedente. Nel settembre 2021 i consumatori hanno dovuto pagare circa il 76,5% in più per il riscaldamento dell’olio rispetto a un anno prima. I prezzi dell’elettricità sono aumentati del 2,0% l’anno nel settembre 2021.

Leggi il documento originale su: 39% of the residential buildings constructed in 2020 are heated by natural gas