WindEurope: l’UE raddoppia le rinnovabili per porre rimedio ai prezzi elevati dell’energia

La Commissione europea ha presentato un toolbox per guidare gli Stati membri dell’UE su come affrontare gli attuali prezzi elevati di gas ed elettricità. Il toolbox mira a proteggere i consumatori vulnerabili e a ridurre l’esposizione futura dell’Europa al tipo di prezzi che vediamo oggi. A questo scopo la Commissione è chiara sul fatto che l’Europa deve accelerare l’espansione delle energie rinnovabili, perché le energie rinnovabili sono la chiave per un’energia accessibile. La Commissione è anche chiara sul fatto che l’Europa ha bisogno di semplificare le regole e le procedure di autorizzazione per le energie rinnovabili. L’anno prossimo la Commissione pubblicherà degli orientamenti per aiutare gli Stati membri a raggiungere questo obiettivo.

I prezzi dell’elettricità sono aumentati nelle ultime settimane, raggiungendo livelli record in molti paesi dell’UE. La ragione principale è l’alto prezzo del gas, derivante dalla ripresa dell’attività economica post-Covid e dai vincoli dell’offerta. Gli esperti avvertono che un inverno freddo potrebbe stimolare ulteriormente l’aumento dei prezzi di gas ed elettricità. Per aiutare i governi ad affrontare i prezzi elevati, la Commissione europea ha presentato oggi un toolbox di misure politiche immediate che gli Stati membri possono prendere per proteggere i consumatori e le imprese vulnerabili. Il toolbox include anche misure per assicurare la resilienza a medio e lungo termine del sistema elettrico dell’UE.

Le misure a breve termine del toolbox includono riduzioni fiscali sull’elettricità, meccanismi temporanei di sostegno contro la povertà energetica e i tagli di corrente e la creazione di un “gruppo europeo di coordinamento della povertà energetica”. Nel medio termine il toolbox mira a intensificare gli investimenti nelle energie rinnovabili e nell’efficienza energetica. Fondamentalmente per l’espansione dell’energia eolica, la Commissione si impegna a pubblicare nel 2022 una guida per gli Stati membri su come semplificare e accelerare i processi di autorizzazione per i progetti di energia rinnovabile. I permessi lenti e complessi sono oggi il principale ostacolo all’espansione delle rinnovabili.

“Con la sua nuova cassetta degli attrezzi la Commissione sta raddoppiando sulle rinnovabili come chiave per la stabilità dei prezzi dell’elettricità. L’Europa deve ridurre la sua dipendenza dai combustibili fossili importati e l’esposizione alla volatilità dei prezzi del gas”, dice Giles Dickson, CEO di WindEurope.

Leggi il documento originale su: European Commission doubles down on renewables to remedy high energy prices