COP26: più di 40 leader mondiali sottoscrivono la Breakthrough Agenda

Nei giorni scorsi, durante la COP26, il Primo Ministro britannico Boris Johnson ha lanciato un piano internazionale con cui verranno fornite tecnologie pulite e accessibili ovunque entro il 2030.

Modellata sulla strategia Net Zero del Regno Unito, la Breakthrough Agenda è stata sottoscritta da più di 40 leader mondiali, che rappresentano più del 70% dell’economia mondiale.
Il piano vede gli Stati e le imprese unite nello sforzo di coordinare e rafforzare la loro azione climatica per scalare drasticamente e accelerare lo sviluppo e la diffusione delle tecnologie pulite e ridurre i costi in questo decennio.

I primi cinque obiettivi illustrati dal Primo Ministro coprono collettivamente più del 50% delle emissioni globali e riguardano energia, trasporto stradale, acciaio, idrogeno e agricoltura.

La realizzazione della Breakthrough Agenda potrebbe creare 20 milioni di nuovi posti di lavoro a livello globale e aggiungere oltre 16 trilioni di dollari sia nelle economie emergenti che in quelle avanzate.

Leggi il documento originale su: WORLD LEADERS KICK START ACCELERATED CLIMATE ACTION AT COP26