Cile: scade il 19 gennaio termine per la Dichiarazione delle scorte di vini e mosti

Fino al 19 gennaio 2022, il sistema di cui dispone il Servizio agricolo e zootecnico (SAG) del Cile sarà aperto ai detentori di vini, chicha e mosti sfusi nel Paese per fare la loro Dichiarazione annuale delle scorte al 31 dicembre 2021.

La Dichiarazione è obbligatoria, e può essere svolta completamente da remoto tramite apposito link, o di persona presso gli uffici SAG in tutto il paese.
chi produce vini con uve da tavola, e chi ne ha scorte, deve fare la propria dichiarazione secondo la seguente via di accesso: “DO – Dati cantina – Tipologia di vino – Bianco o rosso (a seconda dei casi) – Varietà – Tavola bianca o tavola rossa (a seconda dei casi)”.

Leggi il documento originale su: Cile: scade il 19 gennaio termine per la Dichiarazione delle scorte di vini e mosti