Dal 17 maggio saranno riaperte le frontiere tra Spagna e Marocco

Il Governo spagnolo fa sapere che riaprirà le frontiere terrestri di Ceuta e Melilla con il Marocco alle ore 00:00 del 17 maggio.

La riapertura è frutto del lavoro bilaterale tra le autorità marocchine dopo l’incontro tra il presidente del governo spagnolo, Pedro Sánchez, e il re del Marocco, Mohamed IV, che ha permesso di stabilire i meccanismi che regoleranno la riapertura – graduale, ordinata e con tutte le garanzie di sicurezza e sanitarie – dei valichi di frontiera tra i due Paesi.

Dal 17 maggio, quindi, potranno entrare in territorio spagnolo i cittadini e i residenti dell’Unione Europea e coloro che sono autorizzati a muoversi all’interno dell’area Schengen, attraverso il valico di El Tarajal a Ceuta e Beni Enzar a Melilla.

A partire dal 31 maggio, invece, saranno autorizzati anche i lavoratori transfrontalieri legalmente riconosciuti, tramite l’individuazione di categorie di persone e merci.

Leggi il documento originale su: Government of Spain to reopen land borders with Morocco on 17 May