L’Australia deve aumentare la propria competitività nelle esportazioni agricole in Giappone

I nuovi accordi di libero scambio (FTA) stanno riducendo il vantaggio tariffario dell’Australia per alcuni prodotti agricoli in Giappone.
Per questo, è importante che l’Australia aumenti la propria competitività, ad esempio, mantenendo forniture affidabili, garantendo la sicurezza e la qualità degli alimenti e coltivando legami commerciali consolidati.

La crescita del commercio agricolo australiano resta comunque sostenuta dai nuovi accordi come l’Accordo di cooperazione economica globale Australia-India e l’Accordo di libero scambio Australia-Regno Unito.

Era il gennaio 2015 quando l’Accordo di partenariato economico tra Giappone e Australia (JAEPA) è entrato in vigore.
Per il Giappone era la prima volta che si impegnava in un accordo commerciale sostanziale con un importante Paese esportatore di prodotti agricoli, specialmente per quanto riguardava carne bovina, formaggio e vino.

Dopo il JAEPA, tuttavia, il Giappone ha ampliato la sua rete di libero scambio includendo altri importanti Paesi. A causa di questi ultimi i diversi vantaggi tariffari e contingentali dell’Australia per questi prodotti stanno diminuendo.

Leggi il documento originale su: Insight – Increased competition for Australian agricultural exports in Japan