BEI: 3,6 mld di finanziamenti per accelerare investimenti in rinnovabili, trasporti puliti e acqua

I 3,6 miliardi di euro di nuovi finanziamenti recentemente approvati dalla Banca europea per gli investimenti (BEI) contribuiranno ad accelerare gli investimenti nei trasporti puliti, nella crescita e nell’innovazione delle imprese, nelle energie rinnovabili, nell’acqua e negli alloggi.

Nella riunione di giugno, il Consiglio di amministrazione della BEI ha inoltre confermato il primo finanziamento nazionale sostenuto dalla BEI a favore dei rifugiati ucraini fuggiti nell’UE, sostenendo gli investimenti in sanità, istruzione e alloggi in tutta la Polonia.

“Oggi abbiamo approvato la prima tranche di finanziamenti della Banca dell’UE per contribuire a garantire che i rifugiati della brutale invasione russa dell’Ucraina siano accolti con dignità”, ha dichiarato Werner Hoyer, Presidente della BEI. “Questa è la nostra prima operazione nell’ambito del piano che abbiamo approvato il mese scorso per sostenere i vicini dell’Ucraina”.

“Oggi abbiamo anche approvato finanziamenti per sostenere l’innovazione, gli investimenti delle imprese e l’azione per il clima in Europa e nel mondo”. I nuovi fondi della BEI contribuiranno a trasformare i trasporti urbani in Europa, a sviluppare nuovi mezzi di trasporto elettrici e a idrogeno e a incrementare l’uso delle energie rinnovabili nelle comunità di Africa, Asia e Medio Oriente. Queste sono tra le regioni più esposte all’impatto di un clima che cambia e diventa più estremo. E i segnali che questo sta accadendo con una velocità allarmante si moltiplicano. Non abbiamo altra scelta che agire. Ora”, ha aggiunto Werner Hoyer.

Leggi il documento originale su: EIB approves EUR 3.6 billion for sustainable transport, clean energy, housing and business investment and EUR 2 billion for refugee investment in Poland