Il Consiglio federale svizzero aggiorna le linee guida OCSE per le multinazionali

Il 22 luglio 2022 il Consiglio federale ha approvato un mandato negoziale per aggiornare le linee guida dell’OCSE per le imprese multinazionali. La Svizzera si adopererà in particolare per garantire l’adeguamento del codice di condotta sulla gestione aziendale responsabile nei settori della digitalizzazione e dell’ambiente. Gli orientamenti dell’OCSE per le imprese multinazionali sono raccomandazioni giuridicamente non vincolanti sulla gestione responsabile delle imprese. Ogni paese firmatario è tenuto a istituire un punto di contatto nazionale. Quest’ultimo informa le imprese degli orientamenti e può essere consultato in qualità di organo di conciliazione extragiudiziale.

L’aggiornamento si è reso necessario dopo l’ultima revisione del 2011, per tener conto dei nuovi sviluppi, specialmente in materia di ambiente, diritti umani e condizioni di lavoro. Occorre garantire un’esecuzione uniforme delle linee guida OCSE, e pertanto serve stabilire ulteriori norme in materia di accessibilità, trasparenza e responsabilità.

Leggi il documento originale su: Il Consiglio federale aggiorna le linee guida OCSE destinate alle imprese multinazionali